Pontresina - Capanna Paradis

Dati:

Dislivello: 735m

Durata: 2h 15'

Impegno fisico:Normale

Difficoltà: E

Descrizione:

La Capanna Paradis sorge lungo la cresta che divide la Val Languard all'Engadina,in un punto estremamente panoramico che permette di ammirare in tutto il suo splendore il gruppo del Bernina.
La partenza del percorso è posta presso l'abitato di Pontresina, per raggiungere il punto di partenza dovremo seguire da St. Moritz la statale del Bernina,una volta giunti a Pontresina usciremo alla prima deviazione a destra e poi tenendo la sinistra raggiungereno una serie di parcheggi a pagamento, 9CHF per l'intera giornata, nei pressi dell'inizio della Val Roseg.

Una volta posteggiato seguiremo la strada asfaltata in salita che dopo aver oltrepassato con un ponte la statale del Bernina,ci conduce nel paese di Pontresina,tenendo la sinistra raggiungeremo lo Sporthotel dove troveremo alcuni cartelli che ci fanno svoltare a destra.

paradis3

Raggiungeremo in circa 5' la partenza della seggiovia biposto che sale verso l'Alpe Languard,da qui parte il sentiero che in circa 2h e 15' ci conduce alla capanna; seguendo il sentiero arriveremo inizialmente ad un piccolo cimitero dove il percorso si divide in due parti,a sinistra verso l'alpe Languard e il Piz Languard,mentre tenendo la destra verso la capanna Paradis.

Paradis4

Affronteremo un breve tratto pianeggiante,immersi in un bosco di abeti,prima di svoltare a sinistra e seguire una traccia che con pendenze moderate inizia a risalire il bosco.
Per circa 1h seguiremo questa traccia dove le pendenze rimangono sempre costanti e sali con continui tornanti uno vicino all'altro,con un breve momento dove è stata creata una bellissima scalinata in legno.

paradis5

Al termine di questo tratto,il bosco diventa più rado ed arriviamo ad un bellissimo alpeggio dopo aver superato una staccionata e gli eventuali fili di contenimento del bestiame.

paradis6

Alla nostra sinistra sopra uno sperone vediamo una bandiera ed un rifugio che  però non devono trarre in inganno,infatti non si tratta del nostro rifugio ma dell'Alpe Languard,punto d'arrivo della seggiovia biposto partita dal paese; noi proseguiremo tenendo la destra superando un bellissimo ponticello in legno da dove possiamo già ammirare il gruppo del Bernina con i suoi ghiacciai perenni.

paradis2

Superato il ponticello inizia un tratto di percorso abbastanza impegnativo, le pendenze aumentano e il sentieros,sempre ampio e privo di pericoli, risale verso la lunga cresta grazie anche a molteplici tornanti.

paradis7

Giunti sulla cresta affronteremo un breve tratto di sali e scendi dove troveremo anche alcune catene di protezione per evitare di esporsi troppo verso un dirupo.

paradis8

Ormai siamo prossimi al rifugio che siamo in grado di vedere in lontananza,affronteremo solo negli ultimi 400 m un ultimo tratto di salita abbastanza impegnativo che termina nei pressi delle due bandiere,svizzera e del grigione,che delimitano il rifugio.

paradis9

paradis10

Lo spettacolo che si può ammirare è unico, a sinistra abbiamo il Piz Languard con la capanna Georgy posta quasi sulla cima del pizzo,mentre a destra i ghiacciai del bernina e la lingua di ghiaccio del morteratsch,uno spettacolo unico.

paradis


Trekking menu

Copyright ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Cookie Policy