Ciclabile Adda: Lecco-Brivio

    Caratteristiche:

    Lunghezza: 17,5 km

    Tipo di terreno: 30% asfalto , 70% sterrato

    Descrizione:
    Il percorso che oggi vi presentiamo è uno dei più belli dal punto di vista paesaggistico ambientale,si sviluppa per intero lungo il fiume Adda,potendo pedalare da Lecco fino a Milano.

    La partenza del percorso è posta appena dopo il ponte Azzone Visconti,sul lato di malgrate,ove è posto un concessionario della Citroen.

    Dopo aver superato un piccolo benzinaio ci immettiamo nella nostra pista,all'inizio siamo su un bel ciottolato e possiamo già ammirare paesaggi stupendi come l'antico borgo di Pescarenico ove sono state narrate alcune vicende dei promessi sposi.

    adda1

    adda2

    Superato questo tratto di circa 300 m ci immettiamo in una breve strada secondaria,ove non passano macchine salvo quelle che devo immettere la loro barca nel fiume.

    Questo tratto è brevissimo circa 200m finito il quale entreremo definitivamente sulla pista,per chi ha famiglie e vuole portare i propri bambini,non deve temere perchè non trova quasi mai nessuno in macchina

    adda3

    adda4

    adda5

    adda6

    Entriamo sul lago di Garlate che ci accompagnerà fino ad Olginate,la pista è delimitata da una striscia rossa.

    adda6

    adda7

    adda8

    Ad un certo punto la pista si sposta dal lago vicino alla strada per circa 500 m,tuttavia è una sorta di marciapiede differenziato dalla strada e sempre indicato con un asfalto di colore rosso,che superato il centro sportivo di prato grande,ritorna sul lago diventando sterrato

    adda9

    adda10

    Arriviamo sul lungo lago di Olginate superando la diga,in questo tratto dovremmo moderare la velocità visto l'elevata quantità di persone che camminano e soprattutto i bambini che giocano nel vicino parco

    adda13

    adda14

    Da ora in avanti la pista è sempre uno sterrato che supera i ponti della ferrovia e il nuovo ponte di Olginate,immettendosi nel parco naturalistico Adda Nord

    adda15

    adda16

    adda19

    Il contesto naturalistico è fantastico possiamo ammirare  flora e fauna nel suo ambiente naturale

    Sul percorso troviamo anche una serie di ponticelli in pietra/legno che ci permettono di attraversa i vari torrenti senza problemi e difficoltà.

    adda20

    adda24

    adda23

    adda27

    Ad un  certo punto il bosco alla nostra destra lascia spazio a terreni agricoli,e questo è il segnale dell'ormai prossimo arrivo a Brivio

    adda26

    adda28

    Appena arriviamo a Brivio una sbarra indica l'entrata in paese,però la si supera rimanendo in sella. Entriamo sul lungo fiume di brivio,entrando su una strada a traffico limitato,giunti possiamo scegliere se fermarci per prendere un gelato,nelle buone gelaterie lungo il fiume e poi tornare indietro o proseguire lungo la strada continuando la ciclabile

    adda29

    adda30

    Per il ritorno il percorso è lo stesso.

    2° parte del percorso: Brivio-Trezzo sull'Adda


    Ultimi percorsi MTB

    Bernina Express - Poschiavo

    Uno dei percorsi più belli della Svizzera con la discesa tecnica che dal passo del Bernina conduce sino a Poschiavo nell'omonima vallata.

     Scopri l'itinerario

     

    Val Federia

    Uno dei percorsi più belli dell'alta valtellina e del livignasco, una discesa su un singletrail bellissimo dove tutti si divertiranno al massimo.

     Scopri l'itinerario

     

    Albula Trail

    Un bellissimo percorso da affrontare per i principianti della MTB, una discesa molto flow su un un bellissimo singletrail lungo l'Albula.

     Scopri l'itinerario

     

    Pian delle Betulle - Val Biandino

    Un anello bellissimo che dal pian delle Betulle conduce in Val Biandino per poi scendere ad Introbio per la bellissima e tecnica via del Bitto.

     Scopri l'itinerario

     

    Copyright ilpiaceredellamontagna.it

    Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

    Cookie Policy