Rifugio Boffalora - Monte Crocione

Dati:

Dislivello: 389 m

Durata: 2h 20'

Impegno fisico: Basso

Difficoltà:E

Descrizione:

La partenza di questo percorso che ci permetterà di raggiungere il Monte Crocione tramite un percorso semplice e privo di difficoltà, è posta in prossimità del Rifugio Boffalora;il rifugio è facilmente raggiungibile con le nostre autovetture tramite una strada asfaltata che sale dalla val d'Intelvi,nel dettaglio dovremo arrivare a San Fedele d'Intelvi dove prenderemo la strada che sale verso l'abitato di Pigra,appena un'attimo prima di entrare in Pigra troveremo sulla sinistra la deviazione per il rifugio Boffalora,la strada che percorreremo non è ampia tuttavia sino all'Alpe di Colonno il manto stradale è ottimo,dall'Alpe di Colonno inizia una breve discesa che dopo circa 1 km ci porterà al rifugio Boffalora,in questo breve tratto dovremmo porre molta attenzione al manto vi sono molteplici buche e dei canali creati dal passaggio delle macchine dove è possibile toccare con le macchine più basse se non si pone abbastanza attenzione.

Proprio al termine di questa breve discesa incontreremo il rifugio Boffalora dove 10m sotto troveremo degli spazi dove parcheggiare.

venini1

Una volta posteggiato la propria autovettura partiremo a volta del rifugio Venini,situato lungo il percorso,troveremo subito una biforcazione della strada asfaltata noi seguiremo la strada asfaltata alla nostra destra che fin da subito presenta pendenze abbastanza elevate.

venini

In questro tratto il percorso effettua un paio di tornanti per guadagnare dislivello,ma potremo benissimo evitarli seguendo una lieve traccia che sale tra i prati con pendenze elevate e che ci ricollegherà con la strada che stavamo seguendo e ci permetterà di risparmiare circa 15' di percorso,evitando di passare dall'Alpe di Ossuccio.

La strada dopo aver superato questo primo tratto abbastanza impegnativo vede le proprie pendenze scemare e diventare lievi,non effettuerà più tornanti e si sposterà in costa verso il rifugio che siamo già in grado di intravedere in lontananza,ed per un breve tratto entreremo in un bellissimo bosco di larici.

venini2

 Uscendo dal bosco giungeremo in prossimità dell'alpe di Lenno,dove le pendenze diventano pressoché nulle,ma possiamo già ammirare il bellissimo panorama verso il lago,in particolar modo verso il ramo di Como.

venini3

 Dall'alpe di Lenno in circa 20' giungeremo al rifugio Venini,la strada asfaltata che abbiamo seguito sino ad ora,diventa sterrata nelle ultime centinaia di metri e ci conduce sino al rifugio.

venini4

 Una volta giunti al rifugio Venini lo supereremo seguendo sempre un sentiero con un ampia traccia che con pendenze pressochè nulle ci condurrà verso il monte Crocione,in questo tratto di percorso giungeremo anche nei pressi delle antiche postazioni della linea Cadorna risalenti ai primi del 900.

venini6

 
 

venini7

 Sempre in piano raggiungeremo l'Alpe di mezzegra,dove proseguendo sempre in piano seguiremo alcuni sentieri a volte non proprio perfetti a causa dei bovini che pascolano d'estate,sino a raggiungere un pannello di segnalazione per i veivoli.

venini8

Dal pannello seguiremo un sentiero in discesa seppur sempre leggera che ci condurrà sino ad un'insieme di baite diroccate e ormai abbandonate,dalle quali affronteremo gli ultimi 50m in salita sino a raggiungere la vetta del Monte Crocione

venini9

Offerte: abbigliamento ed attrezzatura per il trekking

 Dalla vetta del Monte Crocione è possibile ammirare un panorama magnifico verso il lago,con in primo piano Bellagio e la biforcazione del lago nei due famosi rami, oltre ad avere sullo sfondo il gruppo delle grigne con Grignetta e Grignone

venini10

Copyright Ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico

Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilita per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Normativa UE Cookie