Arosio - Monte Ferraro

Dati:

Dislivello: 629 m

Durata:1h 30'

Impegno fisico: Normale

Difficoltà: E

Descrizione:

La salita al Monte Ferraro da Arosio è una delle escursioni classiche del Ticino ed ideali nei periodi tardo autunnali ed invernali. La partenza avviene da Arosio un piccolo paesino situato nei pressi di Lugano, e dove troviamo un ampio posteggio, gratuito, nei pressi della scuola del paese e da dove partono la maggior parte dei sentieri.

I cartelli ci indicano un tempo di percorrenza di 2h e 30' per raggiungere il monte Ferraro, tuttavia sono sovrastimati, infatti impiegheremo circa 1h in meno per raggiungere la vetta e senza particolar sforzo fisico.

Iniziamo a risalire il paese di Arosio, seguendo i molteplici cartelli, e là , dove non sono presenti i segnavia, troveremo cartelli che ci indicano per i monti o segnali gialli con la figura dell'escursionista.

La prima parte del percorso si sviluppa su una strada asfaltata che oltre a farci risalire il paese di Arosio, inizierà a farci risalire verso i sentieri. Dopo circa 10' dall'inizio dell'escursione arriveremo ad una sbarra, a volte aperta a volte no, che impedisce il transito ai veicoli non autorizzati.

Una vota superata continueremo a salire lungo la strada asfaltata, affronteremo un primo tornante e al secondo svolteremo a sinistra, abbandonando la strada asfaltata, seguendo un sentiero pianeggiante ed abbastanza ampio.

Inizialmente il sentiero è pianeggiante sino a quando incontreremo un primo bivio dove svolteremo a destra ed inizieremo a salire nuovamente, per dare qualche indicazioni in più, possiamo vedere che se avessimo proseguito diritto saremmo giunti nei pressi di una piccola baita.

Seguiremo il sentiero che alterna tratti pianeggianti a tratti più ripidi, sino ad arrivare ad un bivio, dove non è indicato il Monte Ferraro, ma solo il simbolo dell'escursionista con la scritta "via panoramica". Noi prenderemo questo sentiero che inizierà a salire, anche in maniera impegnativa, e che ci permetterà di guadagnare parecchi metri di dislivello in pochi metri

Durante questa salita il sentiero non è sempre molto visibile, soprattutto nei mesi autunnali con le foglie che invadono il sentiero, inoltre incontreremo parecchi recinti, dobbiamo ricordarci di rinchiuderli una volta aperti per il nostro transito, infatti durante la salita non è difficile imbattersi in una mandria di Highlander, una tipologia di bovino, che abita i pendi del monte.

La traccia è abbastanza intuitiva nell'essere seguita ed i segnavia sono facili da trovare, in men che non si dica arriveremo ai piedi dell'ultimo tratto di percorso, sicuramente il più impegnativo, dove la vegetazione si dirada e la salita diventa impegnativa, ma ormai siamo prossimi alla vetta.

Arriveremo ad una prima vetta, anticima del monte, dove svolteremo a destra e seguiremo l'ultimo tratto di salita per raggiungere la vetta. Dalla cima è possibile ammirare un bellissimo panorama sia verso la zona di Lugano, con i monti come il Bar, Boglia ecc..., ed anche le restanti alpi ticinesi.


I nostri Social Network

Offerte su attrezzatura ed abbigliamento

I contenuti di questo sito sono di proprietà di Ilpiaceredellamontagna.it

I contenuti presenti sul sito "www.ilpiaceredellamontagna.it" non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non espressamente autorizzata dall’autore. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

Ilpiaceredellamontagna.it ed i suoi autori non si assumano alcuna responsabilità, esplicita o implicita, riguardante il contenuto e non potranno essere ritenuti in alcun caso responsabili per incidenti o conseguenti danni che derivino o siano causati dall'uso di informazioni contenute nel sito.

Cookie Policy