Sfazù - Rifugio Saoseo

Dati:

Dislivello:365 m

Durata: 1h e 15'

Impegno fisico: Basso

Difficoltà: T

Descrizione:

Il percorso più semplice per raggiungere il rifugio Saoseo parte da Sfazù,una piccola località svizzera lungo il passo Bernina salendolo da Poschiavo.

Per raggiungere il punto di partenza occorre salire il passo Bernina da Poschiavo per circa 8 km,durante la salita troveremo alla nostra destra un piccolo bar/ristorante di colore giallo dove troviamo alcuni parcheggi ed alcuni cartelli gialli della sentieristica svizzera,se non vi sono posti dispobili possiamo continuare per circa 20m lungo il passo per poi svoltare a sinistra nei pressi di un ampio parcheggio gratuito che ci viene segnalato con un bel cartello.

Una volta posteggiato torneremo per pochi metri sui nostri passi e in prossimità del bar/ristorante prenderemo la sterrata che si sviluppa alla sinistra dell'attività,troveremo anche i cartelli che ci indicano i tempi necessari per raggiungere il rifugio.

saoseo2

La sterrata che percorriamo in questa prima parte si addentra tra boschi di larici ed abeti con pendenze sempre lievi,sino all'imbocco della val di Campo.

saoseo3

Questo breve tratto che ci conduce all'imbocco della val di campo dura circa 10',piano piano il bosco si dirada ed arriviamo in val di campo,la sterrata mantiene pendenze lievi ed percorre i molteplici alpeggi caratteristici e gli immensi prati della val di Campo.

saoseo4

saoseo5

Durante la salita i paesaggi rimangono sempre bellissimi,a volte gli alpeggi e i prati vengono alternati con brevi tratti immersi nei boschi con pendenze sempre lievi; in questo tratto di percorso possiamo incontrare molte mucche al pascolo però dobbiamo stare attenti a non toccare il filo di delimitazione del pascolo,poichè è percorso da una lieve corrente elettrica per mantenere il bestiame nei pascoli,niente di pericoloso ma onde evitare di prendere una piccola scarica è sempre meglio stare alla larga.

Ormai prossimi al rifugio troveremo in un punto dove le pendenze aumentano leggermente un piccolo ponticello in legno con dei cartelli che ci indicano Rügiul,ma noi dovremo continuare sempre dritti ed da ora sino al rifugio,circa 15',il nostro percorso correrà parallelamente al'Ova Viola.

saoseo6

In breve tempo arriveremo al rifugio Saoseo,dopo aver superato un altro bellissimo ponticello in legno,da qui potremo arrivare in poco tempo ai bellisimi laghi Viola e Saoseo e magari nel caso fossimo ancora belli freschi potremmo continuare verso il passo Viola,confine tra Italia e Svizzera.

saoseo7

saoseo

Durante il periodo estivo Luglio/Agosto il servizio Postale,gli autobus di linea svizzeri,mettono a disposizione un piccolo bus/navetta che conduce in poco tempo sino al rifugio evitando così 1h e 15' di camminata.


Trekking menu

Copyright ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Cookie Policy