Via del Caminetto (Rifugio Grassi - Pizzo dei Tre Signori)

    Dati:

    Dislivello: 700m

    Durata: 1h e 40'

    Impegno fisico: Elevato

    Difficoltà: EE

    Descrizione:

    La salita al Pizzo dei Tre Signori dal rifugio Grassi per la via del caminetto è una via classica che ci permetterà di raggiungere la cima del Pizzo in comodità.

    Seppur breve dobbiamo considerare gli eventuali tempi e metri di dislivello per raggiungere il rifugio Grassi,dal quale proseguire verso il Pizzo.

    Una volta lasciata la Grassi,proseguiamo lungo il sentiero 101,inizialmente le pendenze sono quasi nulle e il percorso si addentrerà verso il Pizzo che vediamo in lontananza.

    pizzo1

    pizzo

    Durante il tragitto percorreremo una lunga cresta,per nulla pericolosa.

    pizzo2

    Incroceremo in alcuni punti l deviazioni per il rifugio Santa Rita e successivamente per il Rifugio Falc che dovremo evitare.

    Proseguiremo sempre lungo il sentiero 101 verso il rifugio Benigni,appena dopo  aver superato la deviazione per il rifugio falc affronteremo un tratto abbastanza esposto dove sono presenti delle corde che ci permettono di percorrere in tranquillità il sentiero.

    pizzo11

    pizzo10

    Il panorama diventa già magnifico,infatti possiamo vedere sotto di noi il lago di Sasso e la bellissima val Biandino.

    Ci ritroveremo una volta terminato questo tratto esposto ai piedi del Pizzo dove il sentiero 101 si divide con il nostro,troveremo infatti un cartello con le indicazioni per il caminetto e il tempo che manca per salire in cima al pizzo di circa 45'.

    pizzo3

    Inizia un tratto di percorso estremamente ripido e duro,se finora le pendenze erano lievi,ora diventano molto impegnative e difficoltose,a volte dobbiamo aiutarci con le mani per riuscire a salire.

    In questo tratto dovremmo fare attenzione ai simboli dei segnavia che risultano essenziali per riuscire a percorrere il sentiero giusto,in taluni punti troveremo alcune catene ma nulla di che,ormai siamo prossimo al caminetto.

    pizzo9

    pizzo5

    Infatti piano piano ci addentreremo in una gola tra le rocce,il famoso Caminetto,che ci permetterà di salire in principio all'interno di questa gola,e poi lungo la roccia con sempre l'ausilio di catene sino in vetta al Pizzo.

    pizzo8

    pizzo7

    Questo tratto seppur verticale non è esposto, e anche chi soffre di vertigini è in grado di affrontarlo senza grossi problemi.

    Dalla vetta del Pizzo siamo in grado di ammirare la maestosità delle vette che ci circondano oltre  alle possibili vie di salita.

    pizzo6


    Trekking menu

    Copyright ilpiaceredellamontagna.it

    Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

    Cookie Policy