Bossico - Monte Colombina

Dati:

Dislivello: 441 m

Durata: 1h

Impegno fisico: Basso

Difficoltà: E

Descrizione:

Il percorso che vi proponiamo, è uno dei più panoramici e semplici da affrontare sul lago d'Iseo. La partenza del percorso è posta a Bossico, per raggiungerlo basta seguire da Lovere la strada per Clusone, sino a quando incontreremo la deviazione per Bossico. La strada non è delle più ampie, ma qualsiasi tipo di autovettura non ha problemi anche nel caso in cui incontri altre autovetture che scendono dalla parte opposta.

Giunti in paese continueremo a seguire la strada principale lungo via 7 colli, incontreremo anche dei cartelli che ci indicano la via, tuttavia non seguiremo la strada per molto al di fuori del paese, infatti dopo nemmeno 300m troveremo alla nostra destra, nei pressi di un'abitazione, un ampio parcheggio dove lasciare l'autovettura.

Una volta posteggiato continueremo a seguire la strada asfaltata per circa 300m sino a quando raggiungeremo l'agriturismo Cinque Abeti.

Giunti all'agriturismo svolteremo a sinistra, seguendo le indicazioni per il Forcellino di Bossico, in questo frangente non troveremo alcun tipo di indicazione per il Monte Colombina.

Seguiremo un breve tratto di sterrata pianeggiante per circa 200m sino a quando svolteremo a destra ed inizieremo ad affrontare un primo tratto di salita, in questo frangente l'unica difficoltà è rappresentata da una biforcazione dove non sono presenti i segnavia. Noi terremo la destra e saliremo accanto ad una piccola struttura di cemento.

Seguiremo questo tratto di sterrata che piano piano tende a diventare sempre più stretta, diventando un sentiero, sino al Forcellino di Bossico. Le pendenze affrontate sino a queto punto sono lievi ed addirittura , prima di raggiungere il Forcellino, affronteremo un tratto pianeggiante ed in leggerissima discesa.

Giunti al Forcellino troveremo per la prima volta dei cartelli che ci indicano il monte Colombina e che ci faranno svoltare a sinistra, seguiremo questo tratto di percorso pianeggiante sino a quando troveremo alla nostra destra una staccionata, non troveremo alcun tipo di cartello, ma i segnavia presenti sulle piante, ci faranno svoltare a destra oltrepassando la staccionata.

Affronteremo un breve tratto di percorso con pendenze impegnative, ma di breve durata, infatti al termine ci ritroveremo in prossimità del Colle di San Fermo, una distesa di bellissimi prati dove è posta anche una struttura in legno, per permettere di ottenere fotografie in stile cartolina, in uno dei punti più panoramici della gita.

Noi continueremo a seguire questo sentiero sino ad una casettina in pietra dove svolteremo a destra ed inizieremo a seguire il ripido sentiero che ci condurrà sino alla croce

Questo è il tratto più impegnativo dell'intero percorso, infatti il sentiero è molto ripido e non presenta momenti in cui poter riposare, tuttavia la croce è ormai prossima e la raggiungeremo senza grossi problemi.

Offerte online

Dalla cima possiamo ammirare un bellissimo panorama verso il lago d'Iseo e verso i prati sottostanti del colle di San Fermo.

Il percorso è l'ideale per le famiglie con anche bambini, non presenta pericoli e l'unica difficoltà è rappresentata dalla salita finale, seppur breve, che conduce in vetta al monte.

Copyright Ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico

Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilita per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Normativa UE Cookie