Passo Forcola - Monte Breva/Piz la Stretta

    Dati:

    Dislivello: 789 m

    Durata:2h 30'

    Impegno fisico: Normale

    Difficoltà: EE

    Descrizione:

    La partenza del percorso che ci conduce al Monte Breva/Piz la Stretta, è posta al passo della Forcola, facilmente raggiungibile da Livigno o dal passo del Bernina; nei pressi del passo troveremo molteplici parcheggi, gratuiti, dove poter posteggiare. Una volta parcheggiato ed esserci preparati, ci sposteremo sul versante alla nostra sinistra,guardando verso Livigno, dove troveremo un cartellone che ci indica tutti i percorsi della zona ed alcuni segnavia che ci conducono verso il sentiero che dovremo prendere.

    breva

    I primi metri di salita sono fin da subito abbastanza impegnativi con pendenze abbastanza elevate. In questi primi metri troveremo anche un continuo susseguirsi di tornanti che ci permetteranno di respirare e recuperare un pò; in poco tempo guadagniamo già molti metri rispetto al punto in cui eravamo partiti.

    breva1

    Al termine di un ultimo tratto impegnativo ed abbastanza scivoloso, dopo aver superato un ultimo tornante, inizierà un tratto meno impegnativo con brevi sali e scendi, dove il sentiero rimarrà abbastanza piccolo ed in un solo tratto esposto, ma in quei pochi metri è posta una catena per dare maggiore sicurezza, nel caso il percorso fosse bagnato o ci fosse la presenza di ghiaccio.

    breva2

    Questo breve tratto con le catene si trova proprio nella parte finale di questo tratto, infatti una volta superato giungeremo ad un altopiano nei pressi di alcuni laghetti alpini, dove incontreremo alcuni cartelli che ci indicano alla nostra sinistra i laghi della Forcola. Noi invece svolteremo a destra ed affronteremo una brevissima discesa che ci condurrà in località La Colma,2466 m.s.l.m, da dove inizierà la vera salita.

    breva3

    breva4

    Troveremo le indicazioni per la nostra vetta, non segnata come Monte Breva ma come Somp i Crap Nèir, ed il tempo che ci manca per raggiungerla,2h. Da ora inizia la vera salita, pendenze elevate e continui tornanti ci permettono di guadagnare molti metri di dislivello, inizialmente lungo bellissimi pratoni per poi percorrere qualche momento su alcuni sfasciumi rocciosi.

    breva5

    In un solo punto dovremo aiutarci con le mani, dopo circa 1h arriveremo ad un secondo bivio dove il sentiero si biforca: a destra in piano e poi discesa condurrà verso il lach de Mont, mentre andando a sinistra inizieremo l'ultima parte di salita verso il monte Breva.

    breva6

    Da ora in avanti seguiremo una traccia che sale anche abbastanza celermente attraverso continui sfasciumi rocciosi, sono presenti innumerevoli bolli che indicano la via di salita e quindi è pressoche impossibile sbagliarsi. Giungeremo ad una piccola bocchetta dove il sentiero svolta a sinistra seguendo la lunga cresta che ci conduce in vetta al monte.

    breva7

    breva8

    Arriveremo ad una prima anticima dove è possibile già vedere la meta in lontananza. In vetta non sono presenti le classici croci,grosse che dominano sul monte, ma solo un cumulo di pietre con una piccola croce e la targa di identificazione. Dalla vetta si può ammirare un panorama magnifico verso il gruppo ed i ghiacciai del Bernina.

    breva10

    breva9


    Trekking menu

    Copyright ilpiaceredellamontagna.it

    Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

    Cookie Policy