Galbiate - Monte Barro(Sentiero delle Creste)

    Dati:

    Dislivello:570m

    Durata: 1h 20'

    Impegno fisico:Normale

    Difficoltà: EE

    Descrizione:

     Una variante molto bella ed estremamente panoramica per salire al Monte Barro è il sentiero delle creste.

    Il percorso parte da Galbiate,un piccolo abitato ai piedi del monte,da Lecco si raggiunge attraverso una breve salita che parte da Pescate;una volta giunti in paese troveremo due semafori a pochi metri di distanza l'uno dall'altro,al secondo gireremo a destra e seguendo le indicazioni dovremmo prendere la strada per San Michele.

    Seguendo le deviazioni dovremmo svoltare a sinistra per via dell'Oliva dove dovremmo posteggiare la nostra autovettura.

    Una volta posteggiato seguiremo via dell'oliva sino alla sua fine,la strada si trasforma in una piccola carozzabile che seguiremo per circa 10',sino ad arrivare ad una piccola fontanella dove troveremo alcuni segnavia(nr 305) che ci faranno svoltare ed ci faranno iniziare ad affronatare la salita.

    barro28

    barro29

    Il sentiero parte subito inerpicandosi in mezzo alla vegetazione tuttavia con pendenze abbastanza lievi,passiamo nelle vicinanze di alcuni capanni e continuaiamo a seguire la traccia principale che risale sino al 1 corno.

    barro27

    La salita è sempre abbastanza semplice,salendo sempre in maniera costante,il bosco intanto piano piano si dirada lasciando spazio a radure e immensi prati,dove incontriamo alcuni cartelli che ci indicano come l'area sia di tutela ambientale.

    barro26

    Il sentiero ci conduce piano piano al primo corno che dovremo affrontare,il sentiero diventa molto più impegnativo dove a volte per salire dovremmo aiutarci con le mani.

    barro25

    barro24

    Arrivati in cima al primo corno di giornata,ormai siamo giunti lungo la cresta che ci porterà sino in vetta al monte.

    Il sentiero è un continuo sali e scendi brevi che ci porterà al secondo corno dal quale possiamo già individuare la nostra meta.

    barro8

    Scendiamo brevemente sino ad incontrare il sentiero che giunge dall'Eremo di Galbiate(un'altra alternativa molto più semplice per salire in vetta) e ci prepariamo ad affronare l'ultima asperità.

    Il corno finale è il più difficile,non solo per le pendenze che diventano molto alte,ma anche per il sentiero,più di una volta dovremmo aiutarci a salire con le mani su alcuni speroni rocciosi,e dovremmo fare molta attenzione anche sul dove appoggiare i piedi,onde evitare scivolate inutili.

    barro22

    barro21

    barro20

    barro19

    Durante la risalita nel caso fossimo in affanno per le pendenze possiamo fermarci a riposare ed ad ammirare la lunga cresta che fino a qua abbiamo percorso

    barro7

    Quest'ultimo tratto da bivio per l'Eremo è sicuramente il più impegnativo,tuttavia è breve in circa 20-30' giungeremo in vetta da dove potremmo ammirare un bellissimo panorama sul lago,la pianura e le vette che circondano.

    barro6

    barro5


    Trekking menu

    Copyright ilpiaceredellamontagna.it

    Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

    Cookie Policy