Strada per Campo Moro - Rifugio Cristina

    Dati:

    Dislivello: 267 m

    Durata:1h 

    Impegno fisico: Basso

    Difficoltà: E

    Descrizione:

    Il percorso è , sicuramente, il più semplice per raggiungere il rifugio Cristina all'alpe Prabello. La salita parte da alcuni parcheggi,situati lungo la strada che conduce a campo Moro, circa 1,5km prima di raggiungerlo,dove troveremo anche i primi cartelli che ci indicano il rifugio Cristina.

    cristina

    Una volta posteggiato la nostra vettura, inizieremo a salire lungo la strada asfaltata che ci viene indicata dalla cartellonistica. Questo primo tratto di percorso si sviluppa lungo questa strada asfaltata, dove sono presenti continui tornanti, che diventa in breve tempo sterrata e per pochi metri anche cementata.

    cristina1

    cristina2

    Per i più allenati, visto il continuo susseguirsi di tornanti, è possibile seguire anche dei piccoli sentieri che ci permettono di tagliare i vari tornanti. Tuttavia è consigliabile continuare a seguire questa sterrata ed evitare di tagliare i tornanti, in modo da non sprescare inutilmente le nostre energie per poter risparmiare 2/3'.

    Seguiremo questa sterrata sin quasi all'Alpe Campascio di Caspoggio(2068 m.s.l.m) dove il nostro percorso, in prossimità di un cartello segnavia, svolterà a destra seguendo un sentiero che ci conduce all'interno di un bosco di larici.

    cristina3

    Una volta svoltato il percorso diventa leggermente più impegnativo, saliamo lungo gradoni naturali a volte scivolosi, per via della presenza di continui ruscelli, sino a raggiungere una piana dove il nostro sentiero si ricollega con quello proveniente da Campo Moro. 

    cristina4

    Una volta che i due sentieri si saranno riuniti, il percorso salirà ancora ma per poco, sino a quando, dopo aver percorso una brevissima discesa, incontreremo una strada sterrata che sale verso l'alpe di Prabello.

    cristina5

    Percorreremo la strada sterrata, oltrepassando anche un ponticello in legno, per circa 500m, sino a quando troveremo dei segnavia che ci faranno seguire un piccolo sentiero, evitando in questo modo alcuni sali e scendi che la strada sterrata effettua.

    cristina6

    Questo sentiero, come detto precedentemente, ci permetterà di evitare il sali e scendi che la sterrata effettua e si ricollegherà a quest'ultima proprio in prossimità dell'alpe Prabello.

    Il rifugio si trova al termine dell'alpe, costituita da bellissime baite in roccia e da continui ruscelli che tagliano l'alpe in più parti.

    cristina7

    cristina8

    Per ammirare ancor meglio l'alpe e le vette che ci circondano, è possibile spostarsi nella vicina chiesetta,gèsa de Prabel, da dove ammireremo un panorama magnifico.

    cristina9


    Trekking menu

    Copyright ilpiaceredellamontagna.it

    Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico. Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilità per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

    Cookie Policy