Montespluga - Rifugio Bertacchi

Dati:

Dislivello: 274 m

Durata:1h 15'

Impegno fisico:Normale

Difficoltà: E

Descrizione:

Il percorso di questo semplice itinerario parte lungo la statale dello Spluga,dovremo arrivare nei pressi del lago del Montespluga,dopo aver superato l'ultimo tornante dove è posto il rifugio Stuetta,salendo sulla destra,dopo circa 500m troveremo alla nostra desrta uno spiazzo dove lasciare le macchine con alcuni cartelli che ci indicano il rifugio Bertacchi.

bertacchi14

Il sentiero percorre inizialmente una sterrata che con pendenze lievi inizia a salire tramite tornanti lungo le pendici del Spadolazzo,oltrepassando anche muretti creati per delimitare le aree dove pascola il bestiame,inoltre fin da subito è possibile ammirare un bellissimo panorama verso il Monteslpuga e il suo lago.

bertacchi13

Troveremo durante la salita alcune deviazioni verso Madesimo che non dovremo seguire e continuare sempre sulla nostra sterrata.

bertacchi12

In circa 20' raggiungeremo un bivio dove il percorso si snoda in più sentieri troveremo alcuni cartelli che ci indicano il rifugio bertacchi e il lago Emet che dovremo prendere seguendo da ora in avanti un piccolo sentierino che si addentra nella Val Scalcoggia,mentre la sterrata continuerà a salire verso alcune baite;troveremo anche sulla destra un sentiero che discende i pendii verso Madesimo che non dovremo seguire.

bertacchi11

Dal bivio in poi la maggior parte del dislivello da compiere lo abbiamo già effettuato,da ora in avanti la nostra traccia risulterà prevalentamente in piano con brevi tratti di salita con pendenze lievi,supereremo alcuni ruscelli sul sentiero e giungeremo nell'unico punto un pò delicato del percorso,alla nostra destra avremo un salto verticale mentre il sentiero che rimane sempre largo,rimane il più possibile verso la roccia,inoltre per aumentare la sicurezza durante questo tratto vi sono anche delle catene che possiamo tenere in mano per sentirci più sicuri.

bertacchi10

Superato questo traversino di pochi metri,il sentiero risale alcuni tratti rocciosi grazie a delle scale naturali ricavate nella roccia che ci condurranno sempre più nei pressi del rifugio,dovremo oltrepassare un ultimo ruscello prima di affronatare gli ultimi metri in leggera salita.

bertacchi9

Giungeremo ad una bocchetta da dove possiamo finalmente vedere il rifugio Bertacchi e il lago Emet,in circa 5' giungeremo finalmente al rifugio dove troviamo moltissimi prati dove stenderci a prendere il sole,o magari continuare a salire verso altre mete.

bertacchi8


OFFERTE ATTREZZATURA ED ABBIGLIAMENTO

I contenuti di questo sito sono di proprietà di Ilpiaceredellamontagna.it

I contenuti presenti sul sito "www.ilpiaceredellamontagna.it" non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non espressamente autorizzata dall’autore. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

Ilpiaceredellamontagna.it ed i suoi autori non si assumano alcuna responsabilità, esplicita o implicita, riguardante il contenuto e non potranno essere ritenuti in alcun caso responsabili per incidenti o conseguenti danni che derivino o siano causati dall'uso di informazioni contenute nel sito.

Cookie Policy