Selva - Torn

Caratteristiche:

Lunghezza: 28 km

Dislivello: 920 m

In sella: 100% in base alle singole capacità di guida ed all'allenamento

Tipo di Terreno: Sentiero,Sterrato,Asfalto

Fontane: Molteplici lungo l'intero percorso

File GPX del percorso: Selva-Torn.gpx

Traccia indispensabile

Descrizione:

L'itinerario che vi proponiamo è uno dei più famosi della Val Poschiavo e perfettamente segnalato ed indicato dai segnavia svizzeri. L'intero percorso è indicato dal numero 431 ed in ogni bivio troviamo il cartello che ci indica quale direzione prendere.

La traccia non parte esattamente dal punto in cui partiremo, dove possiamo parcheggiare la macchina gratuitamente, ma la incroceremo.

Per raggiungere il punto di partenza dovremo percorrere la strada che da Tirano conduce al passo Bernina, dopo circa 7km da Tirano arriveremo a Miralago, appena prima del paese, sulla destra, troveremo un ampio parcheggio gratuito dove è possibile percheggiare per un massimo di 24h, dove parcheggeremo e ci prepareremo alla pedalata.

torn

Una volta in sella ci dirigeremo verso il lago e nei pressi della stazione ferroviaria prenderemo la bellissima pista ciclabile che costeggia il lago e la ferrovia, per circa 2 km seguiremo questa ciclabile sino ad arrivare al paese di Le Prese. Giunti al paese di Le Prese, troveremo la nostra traccia GPS.

torn1

Una volta a Le Prese percorreremo la traccia che ci condurrà lungo strade secondarie, adibite solo agli agricoltori, sino a raggiungere l'abitato di Poschiavo.

torn2

A Poschiavo percorreremo un breve tratto contromano, dove però i cartelli ci indicano che le bici possono circolare anche in senso contrario, sino ad arrivare alla strada cantonale, che percorreremo per circa 300m, la traccia svolta a sinistra verso la stazione ferroviaria, ma noi continueremo dritti sino a quando incontreremo dei cartelli con il nostro segnavia che ci faranno svoltare a sinistra.

Da ora in avanti inizierà una salita abbastanza impegnativa con pendenze sempre superiori al 10% per circa 6 km e 650 m di dislivello.

Inizialmente percorreremo alcune stradine agricole che diventano sterrate, dove sorpasseremo anche i binari della ferrovia,prestando attenzione all'arrivo di treni, percorreremo per circa 1km questa strada sterrata sino ad incontrare la strada asfaltata che conduce a Cavaglia.

torn3

La strada è sempre impegnativa con pendenze elevate, tuttavia non è trafficata e quindi possiamo goderci la salita senza alcun timore delle eventuali macchine in transito. La traccia ad un certo punto della salità ci farà svoltare a destra seguendo una sterrata in salita,ma possiamo evitare di percorrerla e continuare a seguire la strada asfaltata, visto che i due percorsi si ricongiungeranno ed in questo modo eviteremo di faticare eccessivamente.

torn4

La strada asfaltata la percorreremo sino ad una piccola baita dove svolteremo a sinistra ed inizieremo a seguire una strada sterrata, sempre in salita per altri 2 km e sempre con pendenze sopra il 10%.

torn5

La salita termina nei pressi di un ponte in legno che ci permetterà di superare un torrente ed inizierà una prima parte di discesa,sempre su uno sterrato, con pendenze lievi.

torn6

Dopo circa 300m svolteremo a destra, seguiremo il sentiero noto come: Selva Panorama Trail, un bellissimo singletrail di brevi sali e scendi, con una traccia non molto ampia ed in certi punti abbastanza esposto che ci condurrà sino a Selva.

torn7

torn8

torn9

A selva percorreremo un breve tratto in discesa su sterrato e poi su asfalto, prima di riaffrontare un'altra salita, meno lunga di circa 3km, sino a quando arriveremo a Torn, da dove inizierà la discesa su sterrato, con alcuni tornanti stretti, che ci ricondurrà a Le Prese, dove riprenderemo la pista ciclabile che ci ricondurrà a Miralago

torn10

torn11

Copyright Ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico

Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilita per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Normativa UE Cookie