Monte Berlinghera
Monte Grona
Monte Magnodeno
Capanna Sciora
Capanna Grialetsch
Grignetta
Monte Crocione
Ferrata Piz Trovat
Offerte Amazon della settimana
mule

Camelbak M.U.L.E 12L

119,95 €   79,45

Valle delle Mine

Caratteristiche:

Lunghezza: 22,19 km

Dislivello: 617 m

In sella: 100% in base alle singole capacità di guida

Tipo di Terreno: Sentiero,Carozzabile

Fontane: Lungo la pista ciclabile di Livigno e in valle delle mine

File GPX del percorso:  Valle delle mine.gpx

Descrizione:

Il percorso che vi descriviamo è uno dei famosi e più belli di Livigno, un percorso adatto a tutti che si snoda lungo bellissimi singletrail in un ambiente di alta montagna.

La partenza del percorso è posta a Livigno, si può scegliere da quale punto partire in base alla propria comodità, noi consigliamo di parcheggiare in località Tresenda,proprio all'imbocco della valle delle mine in prossimità di alcuni posteggi liberi indicati come P13. In questo modo avremo circa 3 chilometri di riscaldamento,lungo la pista ciclabile, prima di iniziare la salita.

Una volta posteggiato e preparato il mezzo inizieremo a percorrere la pista ciclabile che ci conduce verso Livigno Centro per circa 3 chilometri sino a raggiungere via Freita dove usciremo dalla ciclabile ed inizieremo la salita verso il passo Eira,per i meno allenati è possibile usufruire della cabinovia del mottolino che ci conduce senza difficoltà in vetta.

Per chi invece vuole salire in bici inizierà una salita lunga circa 7 km sempre su asfalto sino a raggiungere il Passo Eira. I primi chilometri si sviluppano su una strada poco trafficata sino a quando incroceremo la statale del foscagno che risale da Livigno centro, in prossimità di un tornante.

Una volta giunti al passo Eira è consigliabile prendere un attimo di pausa nei pressi dello skilift;infatti appena dopo lo skilift,sulla destra, troveremo un'ampia sterrata che ci condurrà in cima al Mottolino; i primi metri non sono impegnativi tuttavia in certi momenti la salita diventa estremamente impegnativa con punte al 20% intervellate da brevissimi momenti pianeggianti dove si può respirare sino a raggiungere il Mottolino.

mine

mine1

Passiamo sotto i piloni della funivia e il nostro percorso si divide a sinistra si prosegue in direzione del rifugio Mottolino,mentre tenendo la destra continueremo a salire ma solo per poco sino a quando il sentiero diventerà pianeggiante.

mine2

Al termine della salita troveremo un bivio dove svolteremo a destra e seguiremo una sterrata che conduce verso il rifugio Camanel di Planon da dove inizierà il lungo singletrail di sali e scendi che ci condurrà in valle delle Mine.

mine3

Come detto in prossimità del Camanel di Planon inizierà questo lungo singletrail di continui sali e scendi che rimanendo sempre in costa ci condurrà sino alla valle delle Mine, i tratti in discesa sono al 100% percorribili in sella senza grossi problemi,mentre i brevi tratti in salita possono risultare estremamente impegnativi in certi punti e solo i più allenati riusciranno a superarli sempre in sella.

mine4

 
 

mine5

mine6

Durante questo tratto incontreremo alcuni bivii per sentieri che ci possono condurre a Livigno, li dovremo evitare tenendo sempre la sinistra,una volta giunti nella vallata inizierà una lunga e divertente discesa che ci condurrà lungo la strada sterrata della valle delle mine,sempre su bellissimo singletrail.

mine7

Al termine della discesa arriveremo lungo la carrozzabile della valle delle mine, non inizieremo subito la discesa ma svolteremo a sinistra proseguendo verso l'agriturismo alpe Mine.

mine8

mine9

Appena prima dell'agriturismo svolteremo a destra ed oltrepasseremo il torrente grazie ad un piccolo ponticello in legno,superato il quale affronteremo per pochi metri una salita impervia da fare in sella,dopo la quale inizierà il lunghissimo flow-trail che ci riporterà a Livigno;la prima parte veloce e poco tecnica è la più divertente dove potremo scendere con maggiore velocità sempre immersi nella bellissima valle delle mine e costeggiando il torrente

mine10

La seconda parte si sviluppa invece in un bel bosco di abeti,incontreremo alcuni bivii durante il percorso ma dovremo tenere sempre la sinistra. L'ultima parte è la più tecnica ed impegnativa,soprattutto negli ultimi metri dove troveremo una serie di tornanti stretti dove le pendenze sono molto elevate.

mine11

Al termine della discesa arriveremo lungo la ciclabile,tenendo la destra potremo tornare a Livigno ed in particolar modo al parcheggio dal quale eravamo partiti.

mine12

Copyright Ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico

Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilita per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Normativa UE Cookie