Passo Stelvio da Bormio

Dati:

Lunghezza: 21,5 km

Dislivello: 1533m

Pendenza media: 7,1%

Pendenza max: 14%

Tempi di percorrenza:

  1300 VAM = 1h 10' 45''   1200 VAM = 1h 16' 39''
  1100 VAM = 1h 23' 37''   1000 VAM = 1h 31' 58''
  900 VAM  = 1h 42' 12''   800 VAM  =1h 54' 58''
  700 VAM  =2h 11' 23''   600 VAM  =2h 33' 18''

Descrizione:

Il passo dello Stelvio ,sia che venga fatto dal lato bormino che da quello alto atesino,  è una delle salite mitiche delle alpi e del giro d'Italia. Una salita che deve essere affrontata almeno una volta nella vita dagli appassionati.

Lo Stelvio non è famoso per le sue pendenze, quanto per la sua lunghezza e per l'altezza del passo,2757 m.s.l.m. Una salita lunghissima quasi interminabile dove le energie possono scemare da un momento all'altro.

La partenza della salita è posta a Bormio, più precisamente dal semaforo di Bormio dove alla nostra destra è posto l'hotel Nazionale. I primi metri di salita sono i più semplici dove non dobbiamo esagerare, onde evitare di arrivare senza energie a metà salita. Passeremo accanto alla piscina di Bormio ed inizieremo ad affrontare i primi degli innumerevoli tornanti che ci condurranno al passo.

Superato il bivio per Livigno troveremo un primo tratto impegnativo dal bivio sino ai Bagni Vecchi, dove la pendenza media è del 7%, ma troveremo un tratto estremamente impegnativo ,con pendenza media intorno al 9%, tra il bivio per i Bagni Nuovi e i Bagni vecchi. 

Superati i Bagni vecchi, troveremo un lungo tratto con pendenze lievi, 4,5% sino a quando ricontreremo i tornanti, da ora in avanti le pedenze rimarranno intorno al 6/7%, le uniche difficoltà sono create da alcune gallerie, molto buie e strette, dove dobbiamo prestare attenzione alle autovetture,moto o macchine.

Giungegeremo alla diga sul fiume braulio ed appena prima di iniziare il lungo susseguirsi di tornanti, sino a raggiungere la casa Cantoniera, troveremo un breve tratto 300/400m dove avremo le pendenze più impegnative dela salita, 13/14%.

stelvio13

Superato il tratto più impegnativo, inizieremo la lunga serie di tornanti sino a raggiungere la casa cantoniera, da dove affronteremo un breve tratto,quasi pianeggiante, 2/3%, nella valle del Braulio, anche se le pendenze sono quasi nulle troveremo quasi sempre un vento forte e contrario.

Al termine del tratto pianeggiante,arriveremo al passo dell'Umbrail,  dove le pendenze torneranno ad aumentare ed a diventare nuovamente impegnative sino ad arrivare al passo.

Copyright Ilpiaceredellamontagna.it

Sito ottimizzato per browser Mozilla Firefox , Google Chrome Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo informativo e/o didattico

Ilpiaceredellamontagna.it non si assume nessuna responsabilita per eventuali incidenti verificatesi sugli itinerari da noi descritti

Normativa UE Cookie